A confronto le due Canon Eos M6 e la prova dell’invarianza ISO. Articolo gratuito

A confronto le due Canon Eos M6 e la prova dell’invarianza ISO. Articolo gratuito

Codice articolo: AG_2_Canon_m
Disponibilità: Disponibile

Libri
Autore Paolo Namias
Editore Rodolfo Namias Editore
Formato
Lingua Italiano
Pagine 7

Opzioni disponibili

0.00€
-+
Descrizione

Dopo tanto Full Frame è il momento dell’APS-C: Nikon, Sony e Canon hanno presentato fotocamere più piccole ed economiche rispetto al pieno formato. Abbiamo messo a confronto l’ultima di Canon, Eos M6 MK II, contro la MK I che consente un risparmio di circa € 300. Sensore e processore del nuovo modello sono superiori, ma anche MK I si difende bene.

Invarianza ISO

Per invarianza ISO si intende la proprietà di alcuni sensori di dare risultati simili tanto esponendo direttamente per la sensibilità richiesta dalla scena, quanto impostando una sensibilità molto più bassa e poi spingendo il valore ISO a quello desiderato in fase di conversione del file Raw. 

Il giudizio

Il passaggio alla seconda generazione di questa mirrorless APS mostra indubbiamente progressi nelle prestazioni complessive, sia in termini di reattività che di definizione dell’immagine nelle condizioni di luce più impegnative, a patto di curare l’esposizione.
In condizioni di luce normali, la maggiore potenza di calcolo e il buffer molto più ampio segnano un netto punto a favore della Mark II e la qualificano come prodotto più moderno, in grado di dare buone soddisfazioni.
In breve, entrambe fotocamere sono adatte per un uso amatoriale non troppo impegnativo. Passare al nuovo modello ha senso non solo e non tanto per la risoluzione, quanto per la prontezza e la resa migliore in condizioni di luce sfavorevoli, seppure la Mark II non sia ai vertici della sua categoria.

FotografiaStore.it © 2020 - Credits: imaginae.it