Lo specchio della memoria

Lo specchio della memoria

Codice articolo: L_BRU_296
Disponibilità: Disponibile

Libri
Autore Ando Gilardi
Categorie Libri Storia + Critica
Editore Bruno Mondadori
Lingua Italiano
Pagine 144
17.00€
-+
Descrizione

Fotografia spontanea dalla Shoah a YouTube. Ghetto di Varsavia, 1939: lo storico Emanuel Ringelblum, con un gruppo di scrittori, rabbini e studenti, dà vita a Oneg Shabbat, un archivio di immagini fotografiche e documenti sul massacro che stanno subendo gli ebrei in Polonia. Poco prima della distruzione totale del ghetto, il materiale viene nascosto in una ventina di bidoni del latte, destinati a restare sepolti sotto le macerie e a essere ritrovati alla fine della guerra. Lodz, Polonia, 1945: a guerra appena conclusa, viene dato alle stampe il primo album fotografico sullo sterminio. A scattare le istantanee non sono stati fotografi professionisti, ma persone normali, testimoni anonimi, oppure incredibilmente gli stessi protagonisti dell’orrore. Dopo più di sessant’anni, su YouTube, queste e molte altre immagini inedite che documentano le atrocità dei nazisti iniziano a diffondersi in tutto il mondo. Tutto quello che i nostri occhi conoscono della Shoah si deve soltanto a questa catena spontanea, a questa casualità. Alternando l’immediatezza del racconto al rigore della riflessione, Ando Gilardi racconta la storia di questo orrore e di tutti quei fotografi e divulgatori ignoti che hanno contribuito a plasmare in modo indelebile il nostro immaginario collettivo.

FotografiaStore.it © 2018 - Credits: imaginae.it