Classic Camera Black&White 108

Codice articolo: CC_108
Disponibilità: Disponibile

Libri
Autore Rodolfo Namias Editore
Editore Rodolfo Namias Editore
Formato 210 x 285mm
Lingua Italiano
Pagine 52

Opzioni disponibili

6.90€
-+
Descrizione

Classic Camera Black&White #108

DISPONIBILE SOLO IN VERSIONE DIGITALE -CARTACEO SOLD OUT

 Classic Camera Black&White è l’unica rivista per chi ama la fotografia su pellicola e il bianconero, una rivista di alta qualità di stampa.

 

In questo numero:

 

Il ritorno della Ferrania P30: in prova la versione finale

Andare in giro con una 80 ISO è un bel match, ma basta poco per abituarsi. Occorre essere inflessibili con l’esposizione e molto selettivi sui soggetti da catturare. Esteticamente la P30 è una pellicola da Street. Lo sviluppo in Rodinal ha tirato fuori dei grigi intermedi veramente ben modellati e plastici

Torsten Grüne: un fotografo eclettico

Dall’oleotipia alla gomma bicromatata in quadricromia, dal collodio umido alla stampa all’albumina, Torsten Grüne si è anche auto-costruito le fotocamere di grande formato grazie alla sua pratica di falegnameria. Dal 2000 è presidente dell’associazione GfphE (Gesellschaft für photographische Edeldruckverfahren) che riunisce gli appassionati delle tecniche alternative.

 “Gold” il nuovo libro di Salgado

“Alcuni pensano a me come fotoreporter, ma non è così. Altri pensano che io sia un attivista, ma neanche questo è vero. L'unica verità è che la fotografia è la mia vita. Tutte le mie foto corrispondono a momenti che ho vissuto intensamente. Tutte queste immagini esistono perché la vita, la vita mi ha spinto a realizzarle.”  Sebastião Salgado

Fotografare a bordo degli Stukas

Ciò che differenzia lo Stuka, dagli altri progetti della Luftwaffe, è l’impiego sperimentale di fotocamere Leica motorizzate di piccolo formato: dedicate unicamente alla registrazione dello sgancio delle bombe, producono un’iconografia del tutto nuova che entra nell’immaginario collettivo.

L’epoca del collodio: mille fotografi per cento città

All’indomani della proclamazione del regno d’Italia, il paese unificato, vive un periodo di grande fermento, di trasformazioni e di spostamenti della popolazione. A questi fermenti non è estranea la fotografia, che da fenomeno èlitario, comincia ad assumere caratteristiche più popolari ed una circolazione più diffusa.


Per abbonarsi

 

FotografiaStore.it © 2020 - Credits: imaginae.it