cookie cookie
Privacy e il diritto a fotografare

Privacy e il diritto a fotografare

Codice articolo: AG_Privacy
Disponibilità: Disponibile

Libri
Autore Redazione
Editore Rodolfo Namias Editore
Formato
Lingua Italiano
Pagine 7

Opzioni disponibili

0.00€
-+
Descrizione

Alcuni fotografi provano timidezza a fotografare la gente per strada, anche perché a volte qualcuno non gradisce di essere fotografato; può opporsi? No. La Legge e la Costituzione garantiscono al fotografo la massima libertà di fotografare in luogo pubblico, ed è una falsa interpretazione della cosiddetta “privacy” quella che spinge il soggetto a ribellarsi.

Abbiamo quindi approfondito il tema intervistando Vincenzo Cottinelli, esperto di questioni giuridiche, che fornisce riferimenti legali che confermano i diritti dei fotografi. E la conferma viene dagli USA dove la fotografia è considerata uno strumento di crescita sociale: raccontare la società significa concorrere al suo progresso.

Questo articoli fa chiarezza su molti aspetti

 

FotografiaStore.it © 2022 - Credits: imaginae.it
Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni